Impariamo a riconoscere le manifestazioni d'amore del nostro cane

Foto articolo blog Farmalanda

I cani ci capiscono al volo, non per niente vengono chiamati "i migliori amici dell'uomo". Vediamo gli atteggiamenti principali attraverso i quali possiamo riconoscere delle manifestazioni di amore.
Per un cane il compagno umano ricopre un ruolo fondamentale all'interno della sua vita, viene infatti riconosciuto come leader, capobranco. Il padrone rappresenta per l'animale un punto di riferimento, una guida da seguire e ringraziare in diversi modi. Ecco la lista dei 10 atteggiamenti principali per riconoscere quando vuole manifestarti affetto.

1. Facendoti le feste
Quando vi siete separati dal vostro pet, anche per poco tempo, avete notato che vi accoglie con un sacco di feste? Ecco un primo segnale che vi dimostrerà il suo amore. Una separazione è sempre poco piacevole per lui, seppur breve che sia: l'ultima cosa che desidera è quella di essere separato dal suo migliore amico.

2. Scodinzolando
Da sempre si è ritenuto lo scodinzolio del cane sintomo di felicità, ma questo non è sempre vero: infatti scodinzolare può essere un modo per comunicare anche timore, apprensione o la preparazione a una zuffa. Per riconoscere quando il cane è veramente felice fate attenzione a come muove il corpo, controllate se sposta contemporaneamente tutta la parte posteriore e se, facendo girare la coda su sé stessa, questa compie dei cerchi.

3. Leccandoti la faccia
Non sempre gradito dai proprietari, spesso leccare la faccia ai propri padroni è una dimostrazione di affetto. Può succedere ad esempio se c'è un distacco tra proprietario e cane, quando i due si riabbracciano. Attenzione, però, anche in questo caso leccare il proprietario non è solo un sintomo d'amore: per rispetto del capobranco il cane lecca mani o piedi in segno di sottomissione.

4. Saltandoti addosso
Ecco uno dei comportamenti più conosciuti e allo stesso tempo meno graditi. L'istinto del tuo cane lo porterà sempre a dimostrare il proprio affetto così, proprio per istinto, esistono tuttavia degli esercizi per insegnare al cane a limitare questo comportamento nel caso in cui si riveli troppo invadente.

5. Aggrappandosi a te
Si tratta di un atteggiamento simile al precedente, che si differenzia per la presa da parte delle zampe anteriori. Avviene soprattutto se l'animale è in cerca di attenzioni o, al contrario, vuole darti attenzione. Quello che vi consigliamo è fargli capire che il vostro affetto è ricambiato, ritagliandovi un momento in cui dedicargli tutte le attenzioni di cui ha bisogno.
 
6. Mettendosi a pancia all'aria
L'immagine di un cucciolo sdraiato a pancia all'aria sull'erba
Vi sarà sicuramente capitato di vedere un cane sdraiato sulla schiena, che chiede evidentemente carezze o grattini sulla pancia. In questo modo il cane si rende vulnerabile e rivela la sua completa fiducia nei vostri confronti.

7. Invitandoti a giocare
La componente ludica è una sfera fondamentale nella vita dell'animale. Quando il vostro cane vi mostra un gioco, vi sta invitando a lanciarglielo e interagire con lui per un momento di attività insieme. La condivisione, anche della lotta (che non deve mai spingersi oltre certi limiti) è un toccasana per il cane.

8. Dormendoti vicino
Il cane è un animale sociale, quindi è naturale che si aspetti di poter dormire vicino al proprio compagno umano. Negli anni si sono sviluppati innumerevoli dibattiti sul fatto che questo comportamento sia corretto o meno e, tutt'oggi, il contenzioso è ancora aperto. Diciamo che, onde evitare di viziarlo troppo, un buon compromesso è quello di posizionare la cuccia ai piedi del letto.

9. Sorvegliandoti se sei malato
Ricordatevi che ogni comportamento che il cane compie verso di voi è legato al concetto di appartenenza ad un branco: essendo il padrone parte integrante di esso, questo godrà dell'istinto di protezione che il cane gli manifesta. Il vostro cane si renderà subito conto di quando non state bene e il suo istinto lo porterà a vegliare su di voi praticamente per tutto il tempo.

10. Sorridendoti
Pensavate che il cane non potesse utilizzare espressione facciali proprio come facciamo noi? Ebbene vi sbagliate, alcune ricerche hanno dimostrato come il cane utilizza il muso per comunicare, noterete infatti la reazione diversa se il cane incontra il suo proprietario o un componente della famiglia, rispetto ad un estraneo.

Fonte: foxlife.it - di Anna Chiodoni

Nella speranza che questa lettura sia stata di tuo gradimento, tiinvitiamo a seguirci per tante altre interessanti letture, che pubblicheremo sul nostro blog. Ti ricordiamo infine che Farmalanda è farmacia veterinaria all'ingrosso e al dettaglio a Palermo. Vieni a trovarci, il risparmio è assicurato!

Non ci resta che augurare il meglio a te e al tuo cane.
Se invece sei un veterinario o possiedi una clinica veterinaria a Palermo, è forse utile sapere che Farmalanda farmacia veterinaria Palermo, offre tutto l'occorrente per lo svolgimento dell'attività veterinaria, essendo una farmacia veterinaria Palermo ingrosso, troverai sicuramente la massima convenienza nell'acquisto di farmaci, parafarmaci e alimenti per cani, gatti, uccelli, roditori, equini, etc a Palermo.
Sei un veterinario a Palermo? Contattaci subito!

0 Commenti

avatar man Uomo avatar man Donna


Ho letto ed accetto le condizioni sulla Privacy.
Accetto    Non Accetto