Baytril Flavour Os Gatti 25MG/ML 8.5ML Bayer

Questo è un farmaco sottoposto a REV, prima di essere evaso verrà verificata la validità della ricetta da parte dei nostri farmacisti e verranno evasi solo i prodotti prescritti.
Chiamaci o scrivici via WhatsApp cliccando qui +39 389 2818432
Oppure compila il modulo

Per le sue caratteristiche e per il suo spettro di attivita’ antibatterica, trova impiego in una vasta gamma di infezioni batteriche primarie o secondarie a pregresse virosi, a carico di tutti gli organi ed apparati, sostenute da Germi-, Gram+ e Micoplasmi.In particolare: Affezioni dell’albero respiratorio quali bronchiti, br oncopolmoniti e polmoniti; Infezioni gastro intestinali; Affezioni del tratto genito-urinario, quali nefriti, cistiti e uretriti;Dermatiti, piodermiti, otit esterne, medie ed interne; Tonsilliti acut e (Febbrili e non). Ferite infette

Descrizione

Principi attivi

Enrofloxacin 25 mg/ml.

Eccipienti

Acido sorbico (E200); acido ascorbico (E300); polacrilin; cellulosa dispersibile (cellulosa microcristallina e carmellosio sodico); propilenglicole (E1520); aroma di vaniglia; acqua purificata.

Indicazioni

Trattamento di infezioni batteriche singole o miste del tratto respiratorio, gastrointestinale e urinario, della cute e o di ferite causate dai seguenti batteri Gram-negativi, e Gram-positivi sensibili all’enrofloxacin: E. coli, Pasteurella spp., Haemophilus spp, e stafilococchi.

Controindicazioni / effetti secondari

Non utilizzare in animali con esistente compromissione della crescita cartilaginea. Animali con nota storia di convulsioni, poiche’ l’enrofloxacin puo’ causare una stimolazione del SNC. Ipersensibilita’ ai fluorochinoloni o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Uso / Via di somministrazione

Orale.

Posologia

Il prodotto non deve essere somministrato con il cibo. Il dosaggio e’ di 5 mg di enrofloxacin per kg di peso corporeo (p.c.) una volta al giorno. Questo dosaggio equivale a 0,2 ml per kg di peso corporeo una volta al giorno. Il trattamento solitamente viene somministrato per 5-10giorni consecutivi. Il trattamento deve essere riconsiderato qualora non si osservi alcun miglioramento delle condizioni dopo 3 giorni di trattamento. Per garantire un dosaggio corretto, il peso corporeo deve essere misurato il piu’ accuratamente possibile, per evitare sovradosaggi o sottodosaggi. Al fine di evitare contaminazioni crociate, la stessa siringa non deve essere utilizzata per animali diversi. Pertanto una siringa deve essere utilizzata solo per un animale. Dopo la somministrazione la siringa deve essere pulita con acqua di rubinetto e conservata nell’astuccio insieme al prodotto. Una siringa da 3 ml con scalagraduata da 0,1 ml, e’ fornita con ogni confezione da 8,5 ml e 15 ml. Per gatti di peso inferiore a 2 kg, deve essere impiegata una siringa da 1 ml monouso per piccoli dosaggi con scala graduata da 0,01 ml, di sponibile in commercio.

Conservazione

Non richiede alcuna speciale condizioni di conservazione. Periodo di validita’ dopo prima apertura del condizionamento primario: 3 mesi.

Avvertenze

Non usare in caso di nota resistenza ai chinoloni, a causa della resistenza crociata pressoche’ totale con questi componenti e della resistenza crociata completa con gli altri fluorochinoloni. Negli animali in cui la somministrazione del prodotto sia associata ad eccessiva salivazione o negli animali in cui si sia avuta difficolta’ a somministrare la dose richiesta, la somministrazione deve essere sospesa e deve essere impiegata una terapia alternativa. L’utilizzo dei fluorochinoloni deve limitarsi al trattamento di condizioni cliniche che hanno rispostoscarsamente, o che si ritiene possano rispondere scarsamente, ad altr e classi di antimicrobici. Se possibile, i fluorochinoloni devono essere usati esclusivamente in base ai risultati dell’antibiogramma. Un utilizzo diverso dalle istruzioni fornite, puo’ condurre ad un aumento della prevalenza dei batteri resistenti ai fluorochinoloni e allo stesso tempo ridurre l’efficacia del trattamento con altri chinoloni a causa di possibile resistenza crociata. Durante l’uso del medicinale veterinario, e’ necessario attenersi ai regolamenti ufficiali e locali sull’uso di prodotti antimicrobici. Enrofloxacin e’ parzialmente escreto attraverso i reni; l’escrezione, pertanto, come per tutti i fluorochinoloni puo’ essere ritardata negli animali con danno renale in atto. Usare con cautela negli animali on grave compromissione renale o epatica.Nei gatti, quando si superano le dosi raccomandate, possono manifesta rsi effetti retino tossici, inclusa cecita’ irreversibile. La sicurezza di enrofloxacin in gattini del peso inferiore a 0,5 kg o di eta’ inferiore alle 8 settimane, non e’ stata testata. Precauzioni speciali per chi somministra il prodotto agli animali: lavarsi le mani dopo l’uso. Lavare immediatamente con acqua ogni eventuale schizzo sulla cute o negli occhi. Non mangiare, bere o fumare quando si maneggia il prodotto. Persone con nota ipersensibilita’ ai fluorochinoloni devono evitareil contatto con il prodotto. Incompatibilita’: in assenza di studi di compatibilita’, questo prodotto non deve essere miscelato con altri m edicinali veterinari. Sovradosaggio: in caso di esteso sovradosaggio, i primi sintomi prevedibili sono perdita di appetito e vomito. Per ridurre l’assorbimento di enrofloxacin assunto per via orale, si raccomanda la somministrazione di antiacidi contenenti magnesio o alluminio. In casi molto rari, dopo la somministrazione del prodotto possono verificarsi diarrea o sintomi a livello del SNC (tremore muscolare, incoordinazione e convulsioni), che possono richiedere la sospensione del trattamento. Qualora si superi la dose raccomandata di 2-4 volte o piu’ nei gatti possono insorgere effetti retino tossici, compresa la cecita’irreversibile.

Tempo di attesa

Non pertinente.

Specie di destinazione

Gatti.

Interazioni

L’associazione del prodotto con cloramfenicolo, antibiotici macrolidi o tetracicline puo’ produrre effetti antagonistici. La somministrazione concomitante di sostanze contenenti magnesio o alluminio puo’ ridurre l’assorbimento di enrofloxacin. Questi farmaci devono essere somministrati a distanza di due ore. La somministrazione concomitante di teofillina richiede un attengo monitoraggio poiche’ i livelli serici di teofillina possono aumentare. Inoltre, la somministrazione contemporaneadi fluorochinoloni in combinazione con farmaci antifiammatori non ste roidei (FANS), puo’ provocare convulsioni a causa di potenziali interazioni farmacodinamiche nel SNC.

Diagnosi e Prescrizione

Da vendersi soltanto dietro presentazione di ricetta medico veterinaria in copia unica ripetibile.

Effetti indesiderati

In rari casi possono manifestarsi lievi disturbi del tratto gastrointestinale, ad esempio anoressia, vomito o diarrea. Solitamente questo effetto scompare spontaneamente e il trattamento, normalmente, non deve essere interrotto. In seguito a somministrazione del prodotto puo’ verificarsi eccessiva salivazione.

Gravidanza e allattamento

Studi in animali da laboratorio (ratto e cincilla’) non hanno dimostrato alcuna evidenza di effetti teratogeni, feto tossici o materno tossici. Poiche’ la sicurezza non e’ stata valutata nelle gatte gravide, utilizzare solo in base ad una valutazione del rapporto rischio/beneficio. Impiego durante l’allattamento: poiche’ l’enrofloxacin passa nel latte materno, l’impiego non e’ raccomandato durante l’allattamento.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.1 kg