Nobivac Lepto 10 dosi

Art: 055
Marca: MSD Animal Health

Vaccino contro la leptospirosi canina.

  • Disponibilità: In Stock



Ordina subito via Whatsapp

Denominazione

Nobivac Lepto

Formulazioni

Nobivac Lepto - 10fl Pet 1dose

Nobivac Lepto - 50fl Pet 1dose

Categoria farmacoterapeutica

Immunologici per cani. Vaccini batterici inattivati.

Principi attivi

Ogni dose da 1 ml contiene: Leptospira interrogans sierogruppo Canicola, siero variante portland-vere, ceppo Ca-12-000: 800-1900 Unita'/ml (test ELISA);

Leptospira interrogans sierogruppo Icterohaemorrhagiae, siero variante Copenahageni, ceppo 820K: 750-1500 Unita'/ml (test ELISA).

Eccipienti

NaCl, KCl, Acido L-lattico sale sodico, CaCl 2 , Tiomersale, Acqua periniezioni.

Indicazioni

Immunizzazione attiva dei cani contro la Leptospirosi causata da Leptospira interrogans sierogruppi Canicola ed Icterohaemorrhagiae. Inizio dell'immunita': 4 settimane. Durata dell'immunita': 1 anno.

Nessuna nota.

Uso / Via di somministrazione

Sottocutanea.

Posologia

Inoculare 1 ml per via sottocutanea. Programmi vaccinali Si raccomandano i seguenti programmi vaccinali. Vaccinazione di base: tutti i cani che non sono stati precedentemente vaccinati devono essere vaccinati due volte con un intervallo di 2-4 settimane. I cuccioli devono avere almeno 8 settimane di vita prima di ricevere la prima vaccinazione. Richiami vaccinali: si consiglia una dose annuale di richiamo. Puo' essere utilizzato, essendo compatibile, per la ricostituzione dei vaccini liofilizzati MSD: Nobivac CEPPi, Nobivac CEP, Nobivac Puppy CP, Nobivac Parvo-c, e del vaccino liquido Nobivac Rabbia

Conservazione

Il vaccino deve essere conservato al buio ed in frigorifero (fra +2 e+8 gradi C). Non congelare. Periodo di validita' dopo la prima apertura del flacone: 10 ore.

Avvertenze

Si devono vaccinare solo cani sani. Prima dell'uso, lasciare che il vaccino raggiunga la temperatura ambiente (15-25 gradi C). Utilizzare aghi e siringhe sterili e attenersi ad idonee procedure di asepsi. Precauzioni speciali per chi somministra il prodotto agli animali: in caso di auto-iniezione accidentale rivolgersi immediatamente ad un medico mostrandogli il foglietto illustrativo o l'etichetta. Sovradosaggio: nessun sintomo particolare alla dose doppia. Incompatibilita': non miscelare con altri medicinali ad eccezione di quelli elencati.

Tempo di attesa

Non pertinente.

Specie di destinazione

Cani.

Interazioni

Il vaccino non deve essere associato ad altri prodotti, ad eccezione dei vaccini liofilizzati Intervet Nobivac CEPPi, Nobivac CEP, Nobivac Puppy CP,  Nobivac Parvo-c, e del vaccino liquido Nobivac Rabbia.

Effetti indesiderati

Durante la somministrazione, alcuni cani possono dare segni di malessere. Al sito d'inoculo e' possibile osservare un rigonfiamento diffuso,del diametro massimo di 5 mm, della durata massima di 4 giorni. Occasionalmente questo rigonfiamento puo' essere duro e dolente, in tal caso diminuira' gradatamente per sparire del tutto nel giro di 2-3 settimane. In rari casi subito dopo la vaccinazione si puo' osservare aumento transitorio della temperatura e/o reazioni acute e transitorie di ipersensibilita'(anafilassi) con una sintomatologia che puo' includere abbattimento, edema del muso, prurito, dispnea, vomito, diarrea o collasso.

Gravidanza e allattamento

Si possono vaccinare le cagne gravide. La sicurezza del prodotto durante l'allattamento non e' stata stabilita.